Avv. Luisa Camboni – L’art. 11 comma 1 del d.lgs 28/2010 stabilisce che “Se è raggiunto un accordo amichevole, il mediatore forma processo verbale al quale è allegato il testo dell’accordo medesimo”.

Al comma 3 il Legislatore precisa che – se in sede di mediazione è raggiunto l’accordo o le parti accettano la proposta formulata dal mediatore – si forma processo verbale che dovrà essere sottoscritto dalle parti e dal mediatore che certifica l’autografia della sottoscrizione delle parti. E, ancora, se le parti con l’accordo concludono uno dei contratti o compiono uno degli atti di cui all’art. 2643 c.c., per procedere alla trascrizione dell’accordo la sottoscrizione del processo verbale deve essere autenticata da un Pubblio Ufficiale a ciò autorizzato.

Fonte: Il verbale di accordo nel procedimento di mediazione
(www.StudioCataldi.it)